SELEZIONE DEL SINDACO: MEDAGLIA D'ORO AL PASSITO PRIEURE' 2016
 
28 Giugno 2018
SELEZIONE DEL SINDACO: MEDAGLIA D'ORO AL PASSITO PRIEURE' 2016

Sarà TORINO ad ospitare la premiazione del XVII Concorso enologico internazionale LA SELEZIONE DEL SINDACO. La cerimonia di consegna degli attestati di GRAN MEDAGLIA D'ORO, MEDAGLIA D'ORO e MEDAGLIA D'ARGENTO si svolgerà il giorno giovedì 12 luglio, a partire dalel ore 11, presso il Museo Civico di Palazzo Madama, in Piazza Castello a Torino.

La cerominia è realizzata con la collaborazione della Regione Piemonte, Assessorato all'Agricoltura.

Parteciperanno: hublot replica
GIORGIO FERRERO, Assessore all'Agricoltura Regione Piemonte
FLORIANO ZAMBON, Presidente Associazione Città del Vino
ANTONIO FERRENTINO, Presidente Associazione Città del Bio

Complessivamente sono 33 le Gran Medaglie d'Oro assegnate (19 all'Italia); 221 le Medaglie d'Oro e 136 le Medaglie d'Argento, per un totale di 391 vini premiati, il 30% dei 1299 vini presentati dalle circa 500 aziende che hanno partecipato.

Il sistema di votazione, in automatico, calcola il punteggio medio in centesimi, scartando il voto più alto e quello più basso, come impone il regolamento generale dell'OIV, Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, che detta precise norme tra cui quella che prevede che possano essere premiati solo il 30% dei vini in gara; pertanto, pur avendo ottenuto un ottimo punteggio, molti vini che potenzialmente avrebbero potuto aspirare almeno ad una Medaglia d'Argento restano fuori dalla premiazione. Infatti, se il punteggio minimo che occorre per ottenere l'argento – come prevede il regolamento del concorso – è compreso tra 82 e 86 punti, quest'anno l'alto numero di Gran Medaglie d'Oro e, sopratutto, di Medaglie d'Oro è tale da limitare, scendendo nella graduatoria, le possibilità di ottenere un argento. Ecco spiegato perché molti vini, per altro molto apprezzati dalle commissioni internazionali, restano fuori da medagliere.

La regione italiana più medagliata è il Veneto, con 43 medaglie, seguita dalla Sicilia con 31, 28 al Piemonte, 27 Toscana, 19 Puglia, 22 Abruzzo, 14 Campania, 15 Sardegna (il vitigno autoctono sardo Cagnulari, recentemente riscoperto e valorizzato, si distingue per 1 Gran Medaglia d'Oro e un 1 Argento), 12 Emilia Romagna, 10 Trentino Alto Adige, 8 Liguria, 8 Valle d'Aosta (un figurone per questa piccola regione che conquista 3 Gran Medaglie d'Oro, 2 Oro e 3 Argento), 7 Calabria, 6 Lazio, 5 Friuli Venezia Giulia, 5 Umbria, 4 Basilicata, 3 Marche, 3 Molise, 1 Lombardia.

In totale, l'Italia ha conquistato 271 medaglie, 111 il Portogallo, 2 Austria, 2 Brasile, 2 Azerbaijan, 2 Germania, 1 Brasile, 1 Francia.

Il Portogallo, dopo l'Italia, è la nazione che più rappresentata; questo anche in virtù della collaborazione avviata ormai da anni tra l'Associazione Città del Vino e l'analoga associazione portoghese AMPV, Associação de Municípios Portugueses do Vinho. Dei 111 vini portoghesi premiati, per 12 sono Gran Medaglia d'Oro, 73 Oro e 26 Argento.

Altre curiosità. I vitigni più premiati sono quelli attinenti alla famiglia dei moscati (Moscato giallo, Moscato bianco, Moscatel, Moscato di Terracina, Moscato di Hamburgo, Moscato di Canelli, etc) per 35 vini premiati. Segue l'autoctono portoghese Touriga Nacional con 27 vini premiati, il Montepulciano d'Abruzzo (20 vini premiati), il vitigno Glera (base del Prosecco) con 16 vini premiati e la Barbera (15 vini).

Il Concorso ha visto la partecipazione di 84 Commissari internazionali (provenienti da Cina, Francia, Corea del Sud, Portogallo, Spagna, Germania, Inghilterra, Azerbaijan, Grecia, Romania, Slovacchia, Brasile, Russia, Lussemburgo, Austria, che hanno potuto valutare i vini utilizzando il nuovo sistema di valutazione tramite tablet (bandita definitivamente carta e penna!), elaborato per conto dell'Associazione Città del Vino dalla società Connectis di Prato.

 

 
 
 
La cooperativa Il territorio I vini Le grappe Distribuzione Ordina vini Fotogallery News
LA CROTTA DI VEGNERON Coop. Agr. - Piazza Roncas, 2 - 11023 CHAMBAVE (AO) Italia - Partita Iva 00355710070